MDM – MUSEO DEL MATTONCINO
fatti raggiungere dalla storia dei mattoncini LEGO!

Il Museo

La Storia

galleria

Visita il museo

MDM – Museo del Mattoncino nasce dalla passione condivisa di alcuni grandi collezionisti italiani che hanno aperto i loro caveau (vault), per mettere a disposizione di tutti un incredibile patrimonio culturale.

Il Museo propone la storia e la produzione dell’azienda danese dalla nascita ai giorni nostri attraverso un viaggio storico-cronologico raccontato tramite i set più iconici e rappresentativi, il tutto impreziosito con aneddoti legati a dettagli sconosciuti ai più.

MDM museo del mattoncino - storia dei lego

MDM – Museo del Mattoncino racconta i 90 anni dalla nascita della fabbrica LEGO®: 10 Agosto 1932 – 2022.

Vieni a scoprire la storia
dei 90 anni insieme a noi !

Il visitatore viene “preso per mano” e accompagnato lungo una linea temporale, in un viaggio che parte dai primissimi oggetti in legno degli anni ‘30 per arrivare alla realizzazione dei set in acetato di cellulosa degli anni ‘40; passando negli anni ’60 all’utilizzo dell’ABS nei 5 colori base (giallo, rosso, blu, bianco, nero).
Prosegue attraverso gli anni ’60, ‘70, ‘80 e ‘90 scoprendo tutte quelle “pietre miliari” che hanno dato vita a una lunga produzione di set, entrati ormai nell’immaginario collettivo, fino ad arrivare agli anni 2000 con l’arrivo degli ultimi coloratissimi mattoncini e alle collaborazioni con prestigiosi brand legati al cinema.

Trova esposti i set più rappresentativi dei temi più famosi quali: TRAINS, CASTLE, SPACE, PIRATES, CITY, WESTERN, DUPLO®, TECHNICS, STAR WARS™, LEGO® FRIENDS e molti altri.

Lo sguardo del visitatore viene rapito dai numerosi oggetti esposti che col passare del tempo hanno subito una progressiva evoluzione sia nei colori che nelle forme, oltre al moltiplicarsi di temi, andando così a solleticare la fantasia di ogni bambino.

Un gioco che ha saputo evolversi e arrivare ai giorni nostri in splendida forma, mantenendo sempre un rigore di qualità e serietà, tipico di un Brand conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo.

Legoland Giostra medievale
Corsari lego
Collage Museo del Mattoncino

Perché nasce MDM – Museo del Mattoncino?

L’obiettivo principale di MDM – Museo del Mattoncino è quello di raccontare alle nuove generazioni l’evoluzione di un giocattolo che nasce da lontano. Desideriamo diffondere la conoscenza del valore educativo di questo gioco, perché siamo coscienti delle sue grandi e riconosciute potenzialità.

I bambini grazie a questo gioco imparano a gestire lo spazio, risolvono piccoli problemi e vedono stimolata la propria creatività! Gli adulti che accompagnano i bambini al Museo, invece, possono ripercorrere con la memoria i felici momenti di gioco vissuti, rievocando i giorni di divertimento avuti in famiglia con fratelli, sorelle, genitori e nonni.

L’indubbia fortuna di questo meraviglioso gioco è dovuta anche alla possibilità di poter tramandare di padre in figlio, da nonno a nipote il proprio patrimonio “giocattolo”, senza che questo abbia subito nel tempo usura, rotture o disfacimento.

Il Museo è anche un riferimento per il pubblico più appassionato ed esperto, non manca infatti la possibilità per trarre spunti di riflessione sull’evoluzione che hanno subito i set LEGO® negli anni, notando le modifiche e i miglioramenti: nell’assortimento dei colori, nello stile e nel design.

Visita MDM – Museo del Mattoncino

Ora, non vi resta che venire a trovarci e tornare bambini!

Da soli o insieme ai vostri figli o nipoti, noi vi aspettiamo per raccontarvi questa incredibile storia, con la passione che ci contraddistingue.

Venite a scoprire …Passo dopo passo… anno dopo anno… l’evoluzione di un giocattolo “quasi eterno”, presente dagli anni ’60 nel nostro immaginario collettivo e incoronato nel 1999 dalla rivista Fortune “Giocattolo del Secolo” 

Un viaggio di circa 1 ora nello straordinario mondo LEGO®.

Possiamo allestire il Museo in tutta Italia tramite la modalità del museo itinerante: può essere ospitato in spazi pubblici o privati, per raggiungere tutti gli appassionati e i curiosi, a cui si possono affiancare anche attività di gioco e laboratori.

Visita la Gallery

Visita la Gallery

Visita la Gallery

Visita la Gallery